Il proprietario perfetto

sinonimi-di-locatoreForse ne ho già scritto, scrivo tante cose…

Ma qualche giorno fa una persona mi ha fatto una domanda.

‘Hai scritto dell’inquilino perfetto, ma del proprietario?’

Bene, cerco oggi di rispondere.

Il proprietario perfetto, anche se talvolta non sembra, esiste.

Da privato a privato non è facile riconoscerlo. Bisogna chiacchierarci e avere a che fare con lui per un po’ di tempo.

Ma per me, che sono agente immobiliare, lo è un po’ di più.

In breve (se c’è l’agente immobiliare):

è quello che prima di tutto mi ascolta. MA DA SUBITO.

Mi porta i documenti, TUTTI. Non ha timore che io legga tutte le carte. Non deve essere timido in questo senso. Se c’è qualche abuso è pronto a sanarlo.

è quello che mi ascolta anche per la PRESENTAZIONE DELLA CASA.

Se è sporca, la fa pulire. Se non è tinteggiata, la fa tinteggiare. Se c’è qualche riparazione evidente la fa fare. Se manca qualche mobile basico, lo fa mettere. Se gli consiglio di arredarla lo fa (magari ho mille richieste per una casa arredata!!!)

è quello che NON mi SEGUE durante le visite.

So fare il mio lavoro. So cosa dire e come dirlo a quel particolare cliente. Certe volte non si tratta di NASCONDERE o MENTIRE. Ma perchè dirgli che 10 anni fa il tetto ha perso se hai risolto il problema? Lo spaventi soltanto.

Se la casa è vuota, che bisogno c’è di essere presente? Lasciami le chiavi e stop.

è quello che durante la trattativa mi PARLA.

Se l’inquilino chiede la lavatrice, è quello che non si arrocca sulle sue posizioni e non si muove più. Non pretendo che la metta. La casa deve generare reddito e non perdita. Quindi veniamoci incontro. E’ quello che chiedo.

è quello che è APERTO.

Se c’è un qualsiasi problema è pronto ad affrontarlo prima che a risolverlo (ci sono io anche per la risoluzione!).

è quello che NON si impiccia dell’inquilino.

A parte per il pagamento e alla fine della locazione per regolare le ultime incombenze, un proprietario preferisco si incontri il meno possibile con l’inquilino. E viceversa. Perchè si creano sempre situazioni spiacevoli. Ormai è matematico.

Tuttavia anche quello che sembra perfetto, qualche difetto lo deve avere. E va bene, ci mancherebbe.

Se sei un privato e cerchi casa in affitto senza agenzia, ti posso dire che potresti riconoscere alcuni segni che non vanno bene.

  • quando il proprietario ti fa capire che E’ e RESTA casa sua
  • quando il proprietario non ti viene INCONTRO su niente (eh, la tv non la metto, eh se la casa è sporca me la lascia sporca – ma quando mai!!! – eh, le lavatrici non le metto perchè se si rompono poi … due palle, eh, non faccio tinteggiare mai… sa, poi tanto ci pensa lei durante l’anno, eh no io non scendo sul canone perchè ho le tasse da pagare……………….)
  • quando il proprietario si tiene le chiavi
  • quando il proprietario cerca di instaurare un rapporto di amicizia troppo insistentemente
  • quando il proprietario minimizza TROPPO i difetti (eh, però l’altro inqulino non si è mai lamentato… ECCERTO, infatti se n’è andato proprio per quel motivo!!

Ecco, fai attenzione. Non è detto che questo proprietario non vada bene IN ASSOLUTO, ma magari NON VA BENE per te, per quello che cerchi IN QUEL MOMENTO.

Alla prossima

Brenda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...