Il comodato nel contratto di locazione

64916030_s

Giusto ieri, parlando con un collega, mi ha raccontato che ha stipulato il contratto di locazione di un suo Cliente.

Lo ha stipulato ieri e il futuro inquilino voleva che il contratto partisse il 20 settembre.

Ma nel contratto il proprietario, probabilmente per togliersi qualche responsabilità, gli ha fatto scrivere la clausola che le chiavi sono consegnate OGGI.

Cosa significa questo? Che l’inquilino usufruirà dell’immobile GRATUITAMENTE da oggi fino al 20 settembre.

Bene.

Ma in soldoni?

In soldoni significa che quello che va da oggi al 20 settembre viene ravvisato dall’Agenzia delle Entrate come COMODATO AD USO GRATUITO insito nel contratto di Locazione.

E quindi?

Quindi va pagata l’imposta di registro fissa pari a 200 euro.

Come?

Con un F23.

Bisogna sempre fare attenzione a quello che si scrive nel contratto. In ogni contratto.

Alla prossima

Brenda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...